fbpx
info@dolomitibeat.it

River trekking in Veneto: immergiti nella natura con il torrentismo

River Trekking in Veneto

La tua nuova strada è l’acqua di un fiume che scorre: tuffati nella natura viva!

Cammina, nuota, arrampicati e infine scivola sulle onde del fiume! Il river trekking, o torrentismo, è appassionante, suggestivo e divertente!

Il river trekking consiste nel camminare tratti all’interno di torrenti e fiumi lasciandosi trasportare dalla corrente, tuffandosi o nuotando nelle loro acque cristalline.

Un modo unico di esplorare in modo avventuroso ma sicuro la natura vera delle Dolomiti.

Goditi la discesa dei torrenti che scorrono nei canali rocciosi che hanno scavato, sarà un’esperienza emozionante che ti permetterà di scoprire paesaggi e scorci suggestivi.

River Trekking - Dolomiti Beat

Un’escursione fluviale indimenticabile

Discenderai a piedi all’interno di corsi d’acqua naturali che scorrono dolci, un’entusiasmante attività che consente di incontrare la natura in modo immersivo in uno dei suoi elementi più importanti: l’acqua.

I percorsi non sono impegnativi e consentono di godersi l’esperienza in tranquillità e sicurezza, nella natura e con la natura e in modo divertente ed entusiasmante grazie ai tratti più in discesa in cui farsi trasportare dall’acqua, piccole cascate e piscine naturali dove nuotare e tuffarsi.

I luoghi dove farai l’esperienza di torrentismo in Veneto

I Brent de l'Art

I Brent de l’Art

Una conformazione naturale similare a canyon formatasi in  migliaia di anni grazie all’erosione da parte dall’acqua. In questi luoghi lo scroscio dello scorrere dell’acqua è notevolmente amplificato.

Riserva Naturale Forra del Cellina

Riserva Naturale Forra del Cellina 

Paesaggi mozzafiato grazie alla geomorfologia: una vera e propria forra scavata nei sedimenti calcarei, con costante presenza d’acque cristalline, suggestive cascate e forme di erosione.

Canyon di Val Maor

Canyon di Val Maor

Una delle perle naturali della valle che da Belluno porta a Feltre, una bellezza mozzafiato dove praticare il torrentismo.

FAQ

Cosa portare per fare river trekking?

  • Scarpe da trekking o scarponcini da montagna.
  • Maglia termica (meglio se specifica per mute), costume da bagno, slip o intero
  • Zaino da tenere in auto con: giacca, abbigliamento di ricambio, asciugamano o accappatoio, acqua, snack.

Cosa ti diamo noi per fare acqua trekking?

  • muta
  • caschetto protettivo
  • giubbotto galleggiante
  • calzari
  • non è previsto l’uso d’imbrago o corde, i percorsi non sono impegnativi

Il river trekking è adatto a tutti?

Sì è adatto a tutti, anche ai bambini! Non richiede una particolare preparazione fisica e potrai goderti l’avventura dell’escursione fluviale in serenità anche se non sai nuotare!

Chi ti accompagnerà all’avventura nell’escursione del river trekking?

Andrea Vincenzo Lucchi - River Trekking - Dolomiti Beat

Andrea Vincenzo Lucchi

Accompagnatore di Media Montagna del Collegio Guide Alpine Veneto.

Ciao, sono Andrea! Frequento l’ambiente alpino ormai da molti anni e mi è sempre piaciuto giocare in quel terreno attenendomi alle regole della natura.

Mi sono avvicinato all’ambiente fluviale solo da pochi anni, ma fin dai primi momenti ho avvertito la sinergia che mi avrebbe legato in maniera indissolubile all’elemento naturale protagonista delle forre che visiteremo, l’acqua.

Un elemento che è vita ed energia allo stesso tempo, un mezzo che mi ha trasportato all’interno di bellissimi canyon per poter vedere questi ambienti naturali da un altro punto di vista, quello del fiume.

La formazione del Collegio Guide Alpine Veneto, mi ha permesso poi di gestire questa attività in assoluta sicurezza per potervi accompagnare e condividere momenti di assoluto divertimento fatti di tuffi e nuotate all’interno di percorsi naturali scavati in migliaia di anni da ghiacciai e torrenti.

Vuoi saperne di più?

Contattaci per qualsiasi informazione o per prenotare la tua escursione di river trekking con Dolomiti Beat.

River Trekking con Dolomiti Beat