fbpx
info@dolomitibeat.it
Escursionismo
Da€30
Nome*
Email*
Numero di Telefono
Quante persone*
Messaggio*
* Ho letto e accetto i Termini del servizio e la Privacy Policy.
Per piacere leggi e accetta la nostra Privacy prima di continuare.
Lista dei Desideri

Adding item to wishlist requires an account

3135

Perché affidarsi a noi?

  • Siamo 4 AMM Certificati
  • Assistenza clienti attiva 24/7
  • Attività personalizzate e su misura
  • Conosciamo il nostro Territorio e te lo mostriamo al meglio!

Domande?

Potete scriverci per qualsiasi esigenza, se avete dubbi sul Tour o se vorreste organizzarne uno personalizzato per le vostre esigenze, sentiamoci!

info@dolomitibeat.it

Casera Busnich: un vecchio alpeggio che domina il Piave – Giorgio di DolomitiBeat

0
  • Data: 16 Maggio 2021
  • Difficoltà: Medio - Alta
  • Equipaggiamento: vedi il dettaglio qui sotto
  • Durata: 5-6 Ore
  • 5 - 15 Persone

Un itinerario che si snoda tra la storia passata degli abitanti di Podenzoi, Olantreghe e Castellavazzo, abitati sopra di Longarore, e un panorama spettacolare

sulla valle del Piave e sulle montagne dei Erto e Casso.

L’escursione avrà inizio dall’abitato di Podenzoi (880m) dove intraprenderemo un sentiero che inzialmente passa tra le caratteristiche case del paese e poi inzia a salire lungo una strada bianca che attraversa i bei prati di Podenzoi rigorosamente delimitati da muretti a secco. La strada comincia sempre più a salire e lascia spazio al sentiero che inizia ad inerpicarsi sulla montagna bello irto. Attraverseremo un bosco di faggi molto bello intervallato da vari impluvi che scendono dritti verso valle. Dopo circa 550m di dislivello raggiungeremo il Col de Corùi (1420m), piccola radura aggettante estrememente panoramica. Ci siamo quasi!

Da qui si intravede già dove si trova il nostro obbiettivo: Casera Busnich.

Ultimo sforzo intervallato da traversi e salite, passando alcune vecchi valanghe di quest’inverno, e raggiungiamo i prati sommitali di Casera Busnich. Lasciato il bosco tutto d’un tratto ci appare la Casera e la sua radura quasi surreale.

Da qui lo sguardo si perde lungo la Valle del Piave che si snoda ai nostri piedi e sulle montagne di Erto e Casso che si stagliano davanti a noi.

Dopo esserci ripostati, ristorati e appagati dal bel panorama possiamo scegliere se salire ancora poco e raggiungere la Forcella Busnich, poco sopra al ricovero, oppure inizare la discesa.

Per la discesa abbiamo due possibilità: la via di salita oppure concludere l’anello scendendo verso l’abitato di Olantreghe e nei pressi di Casera Fagarol deviare verso Podenzoi passando per lo Scalon dei Ros, tratto impervio che presenta alcuni cordini e una caratteristica scala cesellata nella roccia rossa, da qui il nome del tratto.

L’escursione presenta un dislivello di 780 metri circa e uno sviluppo di 7,5 chilometri circa.

Per prenotare potete compilare il Form in questa pagina o contattarci direttamente:

Giorgio Tel. 349 6848307

Punto di Ritrovo

Parcheggio della Stazione di Longarone, ore 8.30

Equipaggiamento nel Dettaglio

  • Scarponcini o scarpe da trekking in buono stato
  • Abbigliamento adatto all’escursione e alle temperature
  • Zaino contenente: berretto, giacca, abbigliamento di ricambio, occhiali, crema solare, acqua, snack e pranzo al sacco
  • Bastoncini (se abituati all’uso)
Foto
FAQ

Come posso pagare la gita?

La Gita potrà essere pagata il giorno stesso, direttamente sul luogo di ritrovo.

È obbligatoria la prenotazione?

Assolutamente si, è obbligatorio prenotare entro 2 giorni prima della partenza.

Potete farlo contattandomi direttamente:
Tel. +39 349 6848307
Mail: giorgio@dolomitibeat.it

Oppure compilate il form in questa pagina!

Cosa succede in caso di Maltempo?

In caso di Maltempo la gita sarà rinviata.
In caso di innevamento la gita sarà effettuata su un altro percorso.

Vi avviserò tempestivamente ai riferimenti che mi indicherete per contattarvi.

Posso Cancellare la prenotazione? Entro quando?

Puoi annullare la tua prenotazione entro 2 giorni prima della partenza.

Non sono previste penali in caso di annullamento.

Chi ti Accompagna

Giorgio-Venturelli

Giorgio Venturelli

Accompagnatore di Media Montagna

Nato a Belluno nel dicembre 1988, all’età di 2 anni con i miei genitori ci siamo trasferiti in Cadore dove ho passato la mia infanzia giocando immerso nella natura e scoprendone la bellezza. […]