fbpx
info@dolomitibeat.it
3 giorni
Da€140
Nome*
Email*
Numero di Telefono
Quante persone*
Messaggio*
* I aggree with Terms of Service and Privacy Statement.
Per piacere leggi e accetta la nostra Privacy prima di continuare.
Lista dei Desideri

Adding item to wishlist requires an account

2045

Perché affidarsi a noi?

  • Siamo 4 AMM Certificati
  • Assistenza clienti attiva 24/7
  • Attività personalizzate e su misura
  • Conosciamo il nostro Territorio e te lo mostriamo al meglio!

Domande?

Potete scriverci per qualsiasi esigenza, se avete dubbi sul Tour o se vorreste organizzarne uno personalizzato per le vostre esigenze, sentiamoci!

info@dolomitibeat.it

Lagorai-lago-trekking

Lagorai – Alta Via del Granito – 3 giorni

0
  • Data: 30 Giugno - 2 Luglio 2020
  • Difficoltà: Medio - Alta
  • Equipaggiamento: vedi il dettaglio qui sotto
  • Durata: 3 Giorni
  • 7 - 10 Persone

L’Alta Via del Granito è un giro ad anello sui graniti di Cima d’Asta, nella catena dei Lagorai.

Attraverseremo antichi sentieri e strade militari costruite durante la Prima Guerra Mondiale. Incontreremo laghi, verdi alpeggi e roccia scura sotto i nostri piedi, costituita da granito e porfido.

L’itinerario è diviso in tre giorni, la lunghezza totale del percorso è di circa 28 km e il dislivello di 2000 metri.

La difficoltà tecnica non è elevata ma, tenendo conto dei dislivelli, è richiesto un discreto grado di forma fisica e di abitudine alla camminata per compiere le salite e discese previste. I tempi di cammino sono di circa 4-6 ore al giorno.
Il giro sarà effettuato in senso antiorario. Partiremo da Malga Sorgazza, oltre il paese di Pieve Tesino. Raggiungeremo il rifugio Ottone Brentari dopo circa 1000 metri di ascesa. Qui, attorniata da uno splendido lago, (ancora ghiacciato), e dall’imponente parete di Cima d’Asta, ceneremo e pernotteremo. La mattina seguente, raggiungeremo il valico di Forcella Magna e inizieremo un cammino in quota, su sentieri militari cosparsi di residui bellici della Prima Guerra Mondiale. Scenderemo quindi verso il rifugio Caldenave superando alcuni suggestivi laghetti.
La seconda giornata sarà caratterizzata da un maggior dislivello in discesa: 1300 metri di dislivello negativo.
Ceneremo, pernotteremo e ci riposeremo presso il rifugio Caldenave. Ripartiremo il terzo giorno per ritornare al punto di inizio del nostro trekking superando verso est il Cimon di Rava e il lago di Costa Brunella per poi scendere rapidamente verso Malga Sorgazza.

Livello di difficoltà: medio-alto; è richiesto un discreto livello di allenamento nel camminare in montagna.

Il servizio comprende la guida per i tre giorni di escursione
Costo guida per i tre giorni: 140€/persona

Il costo non comprende il vitto e l’alloggio nei rifugi (costo mezza pensione circa 50-55€/notte) e le
eventuali altre spese di pasti, trasporti, impianti di risalita etc.

Per prenotare potete compilare il Form in questa pagina o contattarci direttamente:

Leonardo Tel. 328 1822459

Punto di Ritrovo

Castello Tesino (TN) – Ore 9.30

Equipaggiamento nel Dettaglio

  • Scarpe da trekking robuste o scarponi da montagna
  • Abbigliamento adatto alla stagione (sarà comunicato) E’sufficiente uno zaino da 30/35 lt. per avere un peso totale di circa 5kg, esclusi cibo e bevande. Abbigliamento di ricambio intimo personale. Giacca anti-pioggia.
  • Sacco lenzuolo per il pernotto nei rifugi. Acqua o altre bevande, pranzo al sacco per il primo giorno e qualche snack. In rifugio sarà possibile usufruire del servizio di mezza pensione e di preparazione del pranzo al sacco per il giorno successivo.
Mappa
FAQ

Come posso pagare la gita?

E’necessario versare una caparra.
I servizi di vitto e alloggio saranno individualmente pagati in loco.
La caparra richiesta è di 80€/persona.
I posti sono limitati (max 10 persone).

È obbligatoria la prenotazione?

Assolutamente si, è obbligatorio prenotare. Le iscrizioni si chiuderanno al raggiungimento dei 10 iscritti.
I rifugi in questa zona sono molto richiesti, quindi non tardate a confermare con largo anticipo.
La prenotazione si intende bloccata al versamento della caparra.

Potete farlo contattandomi direttamente:
Tel. +39 328 1822459
Mail: leonardo@dolomitibeat.it

Oppure compilate il Form in questa pagina!

Cosa succede in caso di Maltempo?

In caso di totale impossibilità nello svolgere in sicurezza la gita a causa di condizioni meteo avverse, la gita potrà essere annullata o modificata e verrà restituita parte della caparra a meno delle spese vive di gestione.
A causa di condizioni meteo particolari la gita potrà subire delle modifiche, anche in corso di svolgimento, al percorso prestabilito.

Vi avviserò tempestivamente ai riferimenti che mi indicherete per contattarvi.

Posso Cancellare la prenotazione? Entro quando?

In caso di annullamento da parte del cliente:
se l’annullamento avviene entro 15 giorni dalla partenza la caparra sarà restituita all’80%.
Se avviene tra i 14 e i 7 giorni dalla partenza, sarà restituito un 50% della caparra.
Più tardi di 7 giorni dalla partenza la caparra versata non potrà essere restituita.

Chi ti Accompagna

Leonardo-Poser

Leonardo Poser

Accompagnatore di Media Montagna

Appassionato da sempre di sport, montagna e vita all’aria aperta, ho deciso a 40 anni di provare a cambiare vita e, un po’ per caso, ho iniziato quest’avventura seguendo la mia passione. […]