fbpx
info@dolomitibeat.it
4 giorni
Da€200
Lista dei Desideri

Adding item to wishlist requires an account

5461

Perché affidarsi a noi?

  • Siamo 4 AMM Certificati
  • Assistenza clienti attiva 24/7
  • Attività personalizzate e su misura
  • Conosciamo il nostro Territorio e te lo mostriamo al meglio!

Domande?

Potete scriverci per qualsiasi esigenza, se avete dubbi sul Tour o se vorreste organizzarne uno personalizzato per le vostre esigenze, sentiamoci!

info@dolomitibeat.it

Ghiacciaio della Fradusta

Quattro giorni di trekking sulle Pale di San Martino

0

Quattro giorni di escursione sul Gruppo Montuoso più esteso delle Dolomiti!

Uno dei gruppi più spettacolari delle Dolomiti, con un altipiano a 2500 metri di altitudine che crea un aspetto “lunare”

Percorrere i sentieri tracciati in questa vastità di “nulla” regala sicuramente emozioni indescrivibili. Appena ci si allontana dai rifugi, si avverte subito uno stato di piacevole isolamento dal resto del mondo.
I panorami maestosi, a 360°, completano e arricchiscono le forti emozioni date da queste montagne. 

Il nostro trekking prevede la salita sull’altopiano delle Pale senza l’uso degli impianti di risalita. Percorreremo un giro ad anello in 4 giorni per visitarne i vari angoli utilizzando tre rifugi caratteristici come punti di appoggio per il pernotto.

DETTAGLI DELL’ITINERARIO
Partiremo a piedi da San Martino di Castrozza

  • Il primo giorno servirà per raggiungere, con il solo utilizzo delle nostre forze (senza impianti di risalita!), il rifugio Rosetta: 1000 metri di dislivello dai prati di fondovalle alla chiara roccia Dolomitica. Per chi avrà ancora energie a disposizione, ci sarà l’ulteriore possibilità, aggiungendo altri 200 metri di dislivello, di raggiungere la cima de La Rosetta ad oltre 2700 metri di quota.
  • Il secondo giorno attraverseremo tutto l’altopiano in direzione est, passando alla base del ghiacciaio, ormai in via di estinzione, della Fradusta. Scenderemo poi sul versante sud-est, verso il rifugio Treviso, che ci ospiterà per la seconda notte.
    Dislivello 600 metri di salita e 1500 di discesa se compresa la variante alla cima della Fradusta.
  • Il terzo giorno scenderemo ancora verso valle, per un breve tratto, per poi risalire al rifugio Pradidali. Saremo al centro delle cime più alte e famose, che hanno segnato la storia dell’alpinismo mondiale. Ci troveremo proprio alla base della Cima di Ball e della Pala di San Martino che svetteranno sopra di noi.
    Dislivello circa 1000 metri in salita e 500 in discesa.
  • L’ultimo giorno di escursione prevede il ritorno sull’altopiano, questa volta più a sud, per poi deviare, attraverso un bellissimo sentiero con infiniti tornanti, per scendere nuovamente a San Martino di Castrozza, nostro punto di partenza.
    Dislivello circa 300 in salita e 1000 in discesa.

Livello di difficoltà: medio alto; è richiesto un buon livello di allenamento nel camminare in montagna.
I dislivelli non sono eccessivi e neppure le difficoltà tecniche, si tratta in ogni caso di un ambiente e sentieri Dolomitici.

COSTI
Il servizio comprende due guide per i quattro giorni di escursione e l’assicurazione infortuni

Costo per i quattro giorni: 200€/persona

Il costo non comprende il vitto e l’alloggio nei rifugi (costo mezza pensione circa 60€/notte) e le
eventuali altre spese di pasti, trasporti, etc.

E’ richiesto il versamento di una caparra di 120€ per confermare la prenotazione.

Per prenotare potete compilare il Form in questa pagina o contattarci direttamente:

Leonardo Tel. 328 1822459

Punto di Ritrovo

San Martino di Castrozza (TN) – Ore 10.30
Vittorio Veneto – Ore 8.30

Equipaggiamento nel Dettaglio

  • Scarpe da trekking robuste o scarponi da montagna
  • Abbigliamento adatto alla stagione (sarà comunicato) E’sufficiente uno zaino da 30/35 lt per avere un peso totale di circa 5 kg, esclusi cibo e bevande. Abbigliamento di ricambio intimo personale. Giacca anti-pioggia.
  • Sacco lenzuolo per il pernotto nei rifugi. Acqua o altre bevande, pranzo al sacco per il primo giorno e qualche snack. In rifugio sarà possibile usufruire del servizio di mezza pensione e di preparazione del pranzo al sacco per il giorno successivo.
Mappa

mappa

FAQ

Come posso pagare la gita?

La caparra può essere pagata tramite bonifico
Il saldo direttamente alla partenza del trekking
I servizi di vitto e alloggio saranno individualmente pagati in loco.

È obbligatoria la prenotazione?

Assolutamente si, è obbligatorio prenotare, e prima possibile, per assicurarti la disponibilità dei posti.
La prenotazione si intende confermata solo al ricevimento della caparra.
I posti sono limitati.

Potete farlo contattandomi direttamente:
Tel. +39 328 1822459
Mail: leonardo@dolomitibeat.it

Cosa succede in caso di Maltempo?

In caso di totale impossibilità nello svolgere in sicurezza la gita a causa di condizioni meteo avverse, la gita potrà essere annullata o modificata e verrà restituita parte della caparra a meno delle spese vive di gestione.
A causa di condizioni meteo particolari la gita potrà subire delle modifiche, anche in corso di svolgimento, al percorso prestabilito.

Vi avviserò tempestivamente ai riferimenti che mi indicherete per contattarvi.

Posso Cancellare la prenotazione? Entro quando?

In caso di annullamento da parte del cliente:
se l’annullamento avviene entro 15 giorni dalla partenza la caparra sarà restituita al 50%.
Se avviene tra i 14 e i 7 giorni dalla partenza, sarà restituito un 30% della caparra.
Più tardi di 7 giorni dalla partenza la caparra versata non potrà essere restituita.

Chi ti Accompagna

Leonardo-Poser

Leonardo Poser

Accompagnatore di Media Montagna

Appassionato da sempre di sport, montagna e vita all’aria aperta, ho deciso a 40 anni di provare a cambiare vita e, un po’ per caso, ho iniziato quest’avventura seguendo la mia passione. […]