fbpx
info@dolomitibeat.it
8 giorni
Da€1,700
Nome*
Email*
Numero di Telefono
Quante persone*
Messaggio*
* I aggree with Terms of Service and Privacy Statement.
Per piacere leggi e accetta la nostra Privacy prima di continuare.
Lista dei Desideri

Adding item to wishlist requires an account

4380

Perché affidarsi a noi?

  • Siamo 4 AMM Certificati
  • Assistenza clienti attiva 24/7
  • Attività personalizzate e su misura
  • Conosciamo il nostro Territorio e te lo mostriamo al meglio!

Domande?

Potete scriverci per qualsiasi esigenza, se avete dubbi sul Tour o se vorreste organizzarne uno personalizzato per le vostre esigenze, sentiamoci!

info@dolomitibeat.it

isole-faroe

Trekking alle isole Faroe

0

Scegliere di intraprendere un trekking alle Isole Fær Øer significa spingersi decisamente più in la
delle rotte ordinarie e maggiormente battute.

Questo arcipelago situato nell’Atlantico del Nord, tra Islanda e Scozia, è una meta preziosa per
tutti gli innamorati della natura e delle cose semplici ma che lasciano senza fiato.
Le isole appartengono al Regno di Danimarca ma vantano una forma di autonomia che permette
loro di avere il proprio Parlamento e di stamparsi la propria moneta.
Sono in tutto 18 isole collegate tra di loro da tunnel sottomarini, ponti e traghetti; l’arcipelago è
situato in mezzo alla corrente del golfo e per questa ragione, il clima non è mai troppo freddo,
nemmeno durante la stagione invernale.

Il paesaggio è bucolico, montagne di roccia che sorgono direttamente dal mare e pendii di erba
infiniti che vi precipitano dentro, case con il tetto di zolle e scogliere vertiginose che ospitano
migliaia di uccelli marini, dalle quali affacciarsi ad ammirare l’orizzonte.
Alle Fær Øer , il meteo la fa da padrone ed il nostro concetto di brutto tempo va riconsiderato con
un approccio molto più flessibile, dove i significati di bello e brutto si fondono insieme in un cosa
sola, che sono sicuro, non vi deluderà.

C’è un famoso detto nordico che recita : “Se non vi piace il tempo, aspettate un quarto d’ora.”
Nell’arcipelago è tutto molto costoso, così per contenere i costi alloggeremo in case dotate di
cucina e provvederemo a prepararci i pasti, ci sposteremo nell’arcipelago in auto e, quando necessario, con i traghetti.

Il programma delle escursioni ci porterà ad attraversare quasi tutto l’arcipelago, cominciando dal
suo estremo nord, cercando di visitare tutti i luoghi più belli. Ovviamente cercheremo di
mantenere una buona flessibilità per adattare le nostre escursioni alla variabilità del tempo.

A Nord saliremo fino agli 841 metri della cima di Villingardalsfjal e dopo cena ci godremo lo
spettacolo del tramonto dai 413 metri di Klakkur.
Scendendo verso Sud non mancheremo di salire alla vetta più alta dell’arcipelago: lo
Slættaratindur che con i suoi 880 mt. di altezza si aggiudica il primato e ci regalerà una vista unica
sulla catena montuosa dell’isola di Eysturoy.
Ci spostiamo ora nell’isola di Streymoy per la traversata da Saksun a Tjørnuvik e quindi ancora a
Sud per visitare il Sørvágsvatn, il mitico lago sospeso delle Isole Fær Øer.
Cercheremo d visitare molto altro ancora ma, un occhio di riguardo lo riserveremo all’isola di
Mykines, sulla quale non vi anticipo nulla per non rovinare la sorpresa …..!
Raggiungeremo infine il punto più meridionale dell’arcipelago, l’isola di Suduroy dove ……., beh
questo ve lo dico se verrete a camminare con noi

SCHEDA DEL TREKKING
Durata del viaggio – 8 giorni con 7 notti nell’Arcipelago delle Fær Øer. 6 giornate di trekking
Tipologia delle escursioni – Sentieri su terreno vario, da erba a rocce ma senza particolari
difficoltà tecniche se non quelle legate alla variabilità del meteo.
Durata delle escursioni – dalle 4 alle 10 ore.
Alloggio – Case con cucina, dove ci prepareremo anche i pasti.
Spostamenti – Auto e/o traghetto.
Equipaggiamento – Zaino da 20 lt. con coprizaino anti pioggia.
Scarponcini da trekking.
Giacca e sovrapantaloni anti pioggia.
Normale abbigliamento da trekking a strati :
magliette, pantaloni lunghi, pantaloni corti, pile, berretto, guanti, lampada frontale, piccolo pronto soccorso.
Costo del trek calcolato con un gruppo di 6 persone – 1700 euro a persona
Compreso nei costi : Servizio di Guida Alpina UIAGM – IFMGA e Accompagnatore di Media Montagna
Alloggio in casa o appartamento con cucina
Tasse locali obbligatorie
Noleggio auto
Biglietti per i traghetti
Non compreso nei costi :
-Volo A/R per l’arcipelago
-Cassa comune per acquisto cibo e carburante

NOTE :
L’ORGANIZZAZIONE SI RENDE DISPONIBILE PER LA PRENOTAZONE DEL VOLO TRAMITE
UN’AGENZIA DI VIAGGI CON CUI SI COLLABORA DA ANNI.
ISCRIZIONE OBBLIGATORIA CON VERSAMENTO DEL 35% DEL PREZZO ENTRO IL 28 FEBBRAIO 2022
PER MOTIVI DI ORGANIZZAZIONE VOLI E ALLOGGI.

Viaggio organizzato in collaborazione con Michele Barbiero, Guida Alpina.
L’idea del viaggio e le foto qui presenti sono di Michele Barbiero.

Per prenotare potete compilare il Form in questa pagina o contattarci direttamente:

Leonardo Tel. 328 1822459

Punto di Ritrovo

Equipaggiamento nel Dettaglio

Mappa
FAQ

Come posso pagare la gita?

E’necessario versare una caparra.
I servizi di vitto e alloggio saranno individualmente pagati in loco.
La caparra richiesta è di 80€/persona.
I posti sono limitati (max 10 persone).

È obbligatoria la prenotazione?

Assolutamente si, è obbligatorio prenotare. Le iscrizioni si chiuderanno al raggiungimento dei 10 iscritti.
I rifugi in questa zona sono molto richiesti, quindi non tardate a confermare con largo anticipo.
La prenotazione si intende bloccata al versamento della caparra.

Potete farlo contattandomi direttamente:
Tel. +39 328 1822459
Mail: leonardo@dolomitibeat.it

Oppure compilate il Form in questa pagina!

Cosa succede in caso di Maltempo?

In caso di totale impossibilità nello svolgere in sicurezza la gita a causa di condizioni meteo avverse, la gita potrà essere annullata o modificata e verrà restituita parte della caparra a meno delle spese vive di gestione.
A causa di condizioni meteo particolari la gita potrà subire delle modifiche, anche in corso di svolgimento, al percorso prestabilito.

Vi avviserò tempestivamente ai riferimenti che mi indicherete per contattarvi.

Posso Cancellare la prenotazione? Entro quando?

In caso di annullamento da parte del cliente:
se l’annullamento avviene entro 15 giorni dalla partenza la caparra sarà restituita all’80%.
Se avviene tra i 14 e i 7 giorni dalla partenza, sarà restituito un 50% della caparra.
Più tardi di 7 giorni dalla partenza la caparra versata non potrà essere restituita.

Chi ti Accompagna

Leonardo-Poser

Leonardo Poser

Accompagnatore di Media Montagna

Appassionato da sempre di sport, montagna e vita all’aria aperta, ho deciso a 40 anni di provare a cambiare vita e, un po’ per caso, ho iniziato quest’avventura seguendo la mia passione. […]