fbpx
info@dolomitibeat.it
5 giorni
Da€300
Nome*
Email*
Numero di Telefono
Quante persone*
Messaggio*
* Ho letto e accetto i Termini del servizio e la Privacy Policy.
Per piacere leggi e accetta la nostra Privacy prima di continuare.
Lista dei Desideri

Adding item to wishlist requires an account

3836

Perché affidarsi a noi?

  • Siamo 4 AMM Certificati
  • Assistenza clienti attiva 24/7
  • Attività personalizzate e su misura
  • Conosciamo il nostro Territorio e te lo mostriamo al meglio!

Domande?

Potete scriverci per qualsiasi esigenza, se avete dubbi sul Tour o se vorreste organizzarne uno personalizzato per le vostre esigenze, sentiamoci!

info@dolomitibeat.it

liguria-trekking

Trekking in Liguria – la riviera di Ponente

0

Trekking in Liguria di ponente

Cinque giorni di escursionismo immersi a 360° nella costa del ponente ligure, tra mare e monti, tra preistoria e storia, tra bellezza… e solo bellezza…

La nostra traversata sarà con vista mare a 360°!
Gli ambienti si succedono, transitando dall’ambiente mediterraneo in senso stretto alle pure faggete del Melogno! 

Partenza: Ceriale
Percorso totale: ∼60 km
Dislivello complessivo: ∼ 2500 m
Difficoltà: medio. Ovvero: non ci sono difficoltà tecniche lungo il percorso e per questo è adatto a tutti, ma richiede una base di allenamento per poter camminare 4 giornate consecutive.
Cime raggiungibili: Monte Acuto, monte Ravinet, Monte Carmo, Bric dell’Agnellino, Rocca di Perti.

DETTAGLI

Giorno 1: Da Ceriale si raggiungerà la cima di monte Acuto per poi discendere a Toirano.
Con la prima giornata di cammino si assapora da subito la bellezza dell’itinerario, con il mare alle nostre spalle che colora di blu tutto il paesaggio! Si percorre un sentiero avvolto dalla macchia mediterranea, che raggiunge il culmine di bellezza con la cima di monte Acuto. A Toirano sarà anche possibile visitare le famosissime quanto meravigliose grotte di Toirano.

D+: ∼ 900 m

Sviluppo: ∼ 15 km 

Giorno 2: Da Toirano si camminerà per San Pietrino e l’Abbazia di San Pietro ai Monti che arricchiscono d’interesse il nostro secondo giorno di cammino. Si camminerà tra faggete e brulli versanti, con una varietà di paesaggio davvero particolare, passando da un ambiente mediterraneo ad uno più montano nel giro di “pochi” passi. 

D+: ∼ 1000 m

Sviluppo: ∼ 10 km 

Si farà tappa al Rifugio Pian delle Bosse, uno dei Rifugi più belli e caratteristici della Liguria! 

Giorno 3: Questa è la giornata del monte Carmo!  L’imperdibile monte del Ponente, uno dei più belli e conosciuti, per la sua altezza 1389 m (non male per un ligure vista mare!), per il panorama che offre e per la natura che ospita, sia in termini botanici che faunistici. Dalla cima del monte Carmo, che si raggiungerà tramite il sentiero di cresta, faremo poi un concatenamento con l’Alta Via dei Monti Liguri, percorrendo sentieri larghi e mai troppo impervi. Si attraverseranno meravigliosi boschi di betulle e faggete dall’atmosfera davvero fiabesca. Salire in vetta a Bric dell’Agnellino per poi proseguire, tramite piacevole strada sterrata immersa in faggeta (AV), fino al Forte Centrale del Melogno.

D+: ∼ 1000 m

Sviluppo: ∼ 15 km 

Da qui si effettuerà un trasferimento in navetta fino a Finalborgo, in modo da poter esplorare, durante il nostro quarto giorno di trekking, anche il finalese in senso stretto, che senza dubbio offre paesaggi e sentieri unici! 

Giorno 4: Tour Finalese, dalla Grotta dell’Edera al Castrum Perticae, passando per la Grotta Pollera e Pian Marino, e risalire poi ancora alla Rocca di Perti, per scoprire le bellezze e la storia di questa terra.

D+: ∼ 400 m

Sviluppo: ∼ 8 km 

Giorno 5: Mattina libera per visitare Finalborgo o il mare oppure con la possibilità di aggiungere un’ulteriore breve escursione. Partenza per il rientro dopo pranzo.

PERNOTTI

I pernotti sono così organizzati tra b&b e agriturismi:
prima notte (e la notte precedente per chi raggiungerà la partenza il giorno prima) a Toirano presso B&B 
La seconda notte presso un rifugio al rifugio Pian delle Bosse
e le ultime due notti presso una struttura a Finalborgo
Il trekking si svolgerà in modalità “zaino in spalla”, dove dovremo portarci lo zaino con l’abbigliamento di ricambio e cibo e bevande per il giorno successivo. Per la prima e ultima tappa avremo a disposizione tutti i bagagli personali.

Le strutture ricettive forniranno il necessario per il pernotto e il trattamento di mezza pensione.

COSTI E PRENOTAZIONI

Il costo comprende il servizio delle due guide (Accompagnatori di Media Montagna) per i quattro/cinque giorni di escursione e l’assicurazione infortuni.
Costo servizio guide per l’intero trekking: 300€/persona

Il prezzo NON comprende il vitto e l’alloggio ed eventuali altri spese di pasti, trasporti etc. che dovranno essere pagate singolarmente in loco.

Questo trekking fa parte del progetto di gemellaggio tra :
Società Guide Alpine Finale e Dolomiti Beat

Per prenotare potete compilare il Form in questa pagina o contattarci direttamente:

Dolomiti Beat – Leonardo Tel. 328 1822459

Società Guide Alpine Finale – Micol Tel. 340 8281419 

Punto di Ritrovo

Finale Ligure (SV) – Ore 9.00
Vittorio Veneto (TV) –  pomeriggio del giorno precedente

Equipaggiamento nel Dettaglio

  • Scarpe da trekking robuste o scarponi da montagna
  • Abbigliamento adatto alla stagione (sarà comunicato) Zaino da 30/35 lt. Abbigliamento di ricambio intimo personale. Giacca anti-pioggia.
  • Acqua o altre bevande, pranzo al sacco per il primo giorno e qualche snack. In rifugio sarà possibile usufruire del servizio di mezza pensione e di preparazione del pranzo al sacco per il giorno successivo.
Mappa

mappa-trekking-liguria

FAQ

Come posso pagare la gita?

E’necessario versare una caparra.
I servizi di vitto e alloggio saranno individualmente pagati in loco.
La caparra richiesta è di 200€/persona.
I posti sono limitati (max 16 persone).

È obbligatoria la prenotazione?

Assolutamente si, è obbligatorio prenotare e prima possibile per assicurarti la disponibilità dei posti.

Potete farlo contattandomi direttamente:
Tel. +39 328 1822459
Mail: leonardo@dolomitibeat.it

Cosa succede in caso di Maltempo?

In caso di totale impossibilità nello svolgere in sicurezza la gita a causa di condizioni meteo avverse, la gita potrà essere annullata o modificata e verrà restituita parte della caparra a meno delle spese vive di gestione.
A causa di condizioni meteo particolari la gita potrà subire delle modifiche, anche in corso di svolgimento, al percorso prestabilito.

Vi avviserò tempestivamente ai riferimenti che mi indicherete per contattarvi.

Posso Cancellare la prenotazione? Entro quando?

In caso di annullamento da parte del cliente:
se l’annullamento avviene entro 15 giorni dalla partenza la caparra sarà restituita al 50%.
Se avviene tra i 14 e i 7 giorni dalla partenza, sarà restituito un 30% della caparra.
Più tardi di 7 giorni dalla partenza la caparra versata non potrà essere restituita.

Chi ti Accompagna

Leonardo-Poser

Leonardo Poser

Accompagnatore di Media Montagna

Appassionato da sempre di sport, montagna e vita all’aria aperta, ho deciso a 40 anni di provare a cambiare vita e, un po’ per caso, ho iniziato quest’avventura seguendo la mia passione. […]